• Italia

    VIESTE

    Scrivere qualcosa su Vieste per me non è facile. E’ in assoluto insieme a Talamone (in Toscana) il posto in cui ho trascorso la maggior parte delle mie vacanze windsurfistiche, si può dire che ci sono cresciuto a Vieste e con me, più tardi, anche i miei figli. Un mix di nostalgia e malinconia per il tempo che passa, ma anche tanti ricordi, tanti episodi e risate con gli amici da raccontare in un articolo dal sapore un po’ “vintage”! D’altra parte era la fine degli anni ’80 quando venimmo per la prima volta con il gruppone di Torvaianica (Lido Acquarius). Quasi 30 persone che decidevano di sfuggire alla cappa…

  • Europa,  Surf e Sup

    Presqu’ile de Crozon

    In questo articolo vi voglio raccontare uno dei luoghi più belli da me visitati nei viaggi in Francia, un posto che pur essendo lontano non posso mai escludere dai miei itinerari in Bretagna, sia per la natura incontaminata delle sue coste, sia per la varietà di spot surfistici. La penisola di Crozon (presqu’île de Crozon) è una penisola nell’estremità nord occidentale della Francia situata nel dipartimento del Finistère nel nord ovest della Bretagna tra la rada di Brest e la Baia di Douarnenez L’intera penisola, che si caratterizza per la sua forma che ricorda quella di una croce fa parte del Parco Naturale Regionale d’Armorica. Come detto il Crozon è…

  • Europa,  Surf e Sup

    La Torche

    Sicuramente lo spot più famoso della Francia per Surf, bodyboard, kitesurf, windsurf, Stand Up Paddle anche per il livello delle competizioni che vi si svolgono tutti gli anni. La Pointe de la Torche o “Beg an Dorhen”, in bretone, significa “la punta della collinetta”. Si tratta di una piccola penisola rocciosa protesa verso il mare, ed esposta ad ovest ai potenti swell atlantici. A destra e a sinistra dello sperone che delimita a sud la baia d’ Audierne, si estendono due immense spiagge di sabbia bianca, battute continuamente da onde e venti. Nella zona vengono coltivati interi campi di tulipani che la rendono particolarmente bella in primavera quando i colori…

  • Mondo,  Surf e Sup

    Sri Lanka

    Era molto tempo che desideravo fare un sup trip oltre i confini europei e soprattutto provare la sensazione del caldo e del sole estivo nei nostri mesi invernali. E sì, sono un incallito snowboarder e sciatore, ma, potendo scegliere, forse complice l’età che avanza, non ho molti dubbi tra la neve e qualche settimana a svernare al caldo. La scelta è caduta sullo Sri Lanka, paese di cui avevo sentito molto parlare nei racconti di viaggio di amici che mi descrivevano la loro esperienza con un entusiasmo ed una nostalgia, non lasciando molto spazio a dubbi sulla bellezza dei posti e sulla qualità delle onde. Lo Sri Lanka è surfabile…

  • Camper e Plain Air

    La scelta del camper puro

    Dopo 15 anni di surf camperismo con un mezzo tradizionale di quasi 7 metri, complice la riduzione dell’ equipaggio (ormai i figli sono grandi e non partecipano più alle nostre avventure), ho deciso che era il momento di provare un mezzo diverso, un mezzo che riducesse al massimo i limiti di mobilità e di sosta che avevo sperimentato fin ora. Non sempre si possono raggiungere tutte le spiagge con un camper tradizionale; a volte le strade di accesso sono molto strette e malmesse ed essendo il camper un mezzo abbastanza ingombrante è necessario procurarsi idonee informazioni prima di avventurarsi per vie impervie e trovarsi in seria difficoltà per uscirne fuori.…

  • Europa,  Surf e Sup

    Fuerteventura

    Toccata e fuga alla scoperta di questa meravigliosa isola dell’arcipelago della Canarie. Erano anni che volevo organizzare un surf trip alle Canarie, stimolato dai tanti racconti di amici che si erano traferiti lì a vivere e da quelli che, complice il viaggio relativamente meno complesso e costoso rispetto ad altre mete oceaniche,  avevano trascorso lì periodi più o meno lunghi in cerca di vento e onde. Convinto dallo storico amico “waterman” Giancarlo  ad aggregarmi al suo gruppo, prenotato il volo diretto con la Vueling (allo stato previsto dolo di martedì) e un comodo hotel a Corralejo (condizione imposta dalle signore che ci accompagnavano) non ci resta che aspettare la data…

  • Diari di viaggio,  Europa,  Surf e Sup

    Ile de Rè e Dordogna

    Una volta ho letto che quando si decide di fare un viaggio bisogna sempre programmare almeno la visita di luogo nuovo e il ritorno in un posto di cui abbiamo un bel ricordo; questi elementi giovano alla nostra mente dando un significato più alto all’ esperienza di viaggio. Con questo spirito nel 2015 ho progettato il nostro ritorno in Francia da cui mancavamo da molti anni. A caratterizzare la scelta dei luoghi da visitare ha dato inoltre un contributo determinante il nostro attuale orientamento al SUP (stand up paddle) che ormai da qualche anno ha sostituito quasi del tutto il windsurf come attrezzatura sportiva di viaggio.  L’acquisto di due gonfiabili…

  • Mondo

    USA west coast e parchi

    Dopo ben 15 anni di integralismo camperistico, era normale che in noi sorgesse l’esigenza di qualcosa di diverso, di una meta lontana, di un viaggio che ci portasse molto oltre i confini del nostro continente da noi percorso in lungo e largo alla scoperta delle sue coste più belle. Qual è il sogno nel cassetto di qualsiasi surf traveller ?  Mettendo da parte le troppo lontane Hawaii e l’ Australia, la nostra attenzione è andata subito alla California, la patria del surf e del suo mito. Un viaggio del genere, ovviamente, non poteva prescindere da quella che personalmente ho sempre ritenuto essere una prerogativa dei miei trip e cioè l’opportunità…